Scegli il tuo paese o regione.

Close
registrati Registrare E-mail:Info@infinite-electronic.hk
0 Item(s)

APEC: TI pensa lateralmente di creare chip ac-dc con stand-by di 15mW

TI-TPS7A78-ac-dc

"Questo dispositivo raggiunge il miglior equilibrio tra alta efficienza e rumore ultra-basso riducendo al contempo le dimensioni di alimentazione, afferma, con qualche giustificazione - sebbene abbia un grande condensatore

Chiamato il TPS7A78, è una versione molto avanzata della decennale tecnica del contagocce capacitivo, che utilizza l'impedenza di serie di un condensatore ("Cs" in questo caso) alla frequenza di rete per "perdere" gran parte della tensione di rete senza reale perdita di potenza (a il prezzo di uno sfortunato fattore di potenza).

A questa vecchia idea, aumenta l'efficienza e aggiunge regolazione con un front-end attivo di rete on-die controllabile - riempiendo un condensatore di serbatoio (Cscin), che alimenta un gradino di tensione del condensatore commutato 4: 1 - a salire di livello corrente di uscita. Sull'uscita è un regolatore lineare LDO tradizionale.


TI-TPS7A78-ac-dc-block"La reattanza di Cs imposta la massima corrente di carica in CA che viene utilizzata per caricare il condensatore di massa a corrente alternata raddrizzata [Cscin]", ha affermato l'azienda. "Il livello del cappuccio dell'interruttore 4: 1 ha l'effetto di ridurre la corrente di ingresso di 1/4. I resistori di sovratensione [Rs] vengono utilizzati per limitare la corrente di spunto al dispositivo. Rs può anche essere utilizzato per proteggere il dispositivo da correnti di sovracorrente in combinazione con TVS [soppressore di tensione transitoria] o MOV [varistore di ossido di metallo]. "

Le specifiche generali sono:

Con l'uscita tra 3,4 V e 5 V, il raddrizzatore attivo viene controllato per mantenere una caduta di 600 mV attraverso l'LDO (oltre al carico e alla temperatura) per ridurre al minimo lo spreco di energia - quindi se l'uscita è impostata su 4 V, il raddrizzatore garantisce 4,6 V mantenuto sul serbatoio / ingresso LDO.

Per tensioni di uscita tra 3,4 V e 1,25 V, il raddrizzatore attivo mantiene una tensione fissa di 4 V sul serbatoio.

Se viene rilevata una sovratensione (> 5,75 V) sull'uscita, ad esempio un carico pesante viene rimosso dall'uscita, un circuito di protezione interrompe la sezione del condensatore commutato finché non viene utilizzato l'eccesso sul condensatore di ingresso LDO. Questo è più probabile che entri in azione quando l'uscita è impostata su 5V - la soglia di 5,75 V è vicina a 5,6 V che il raddrizzatore controllato manterrà sull'ingresso LDO.

Quando AC non è disponibile, c'è un'opzione per fornire energia da una fonte in cc nel pin di connessione del condensatore del serbatoio - controllare la scheda tecnica per alcuni avvertimenti intorno a questa opzione - uno dei quali è che questo può essere usato solo con le tensioni di uscita a 3,3 V.

Viene fornita la limitazione della corrente di uscita, protetta dalla protezione termica in caso di sovraccarico o cortocircuito.

Per il beneficio di un mirocontroller alimentato dal chip, sono disponibili due pin di informazione: Power-fail è un pin open-drain che mostra che l'alimentazione CA in ingresso sta diminuendo. Power-good è un pin open-drain che mostra che l'uscita è salita sopra il 92% del valore previsto (con un'isteresi del 2% quando cade).

A seguito di un sovraccarico termico, l'uscita viene riattivata una volta che il dispositivo si raffredda sufficientemente.

Le tensioni mazimum assolute sono di 30 V sugli ingressi CA e 30 V sul serbatoio, anche se quest'ultima scende a 24 V quando è collegata con CC. Fino a 3A è consentito per un breve periodo dagli ingressi CA al serbatoio. L'uscita massima è 120 mA in full-bridge, 60mA in metà).

Una possibile applicazione è l'alimentazione di contatori intelligenti, dove, secondo TI, "a differenza delle tipiche soluzioni di alimentazione da CA a CC, il TPS7A78 non richiede un magnete esterno che lo rende una scelta eccellente per le applicazioni di e-metering rendendolo più resistente alla manomissione. Risponde allo standard IEC 61000-4-8 richiesto da applicazioni come la misurazione elettronica. "

Una nota app, 'Il cap lascia la fornitura offline per gli e-meter', È disponibile che descrive un circuito che eroga 3,3 V (minimo 50 mA) da 90 a 265 V ca. L'efficienza è del 53% a 120 Vac a 50 mA.

Può anche soddisfare i requisiti di compatibilità elettromagnetica utilizzando il TPS7A78, leggi il breve articolo "Come realizzare un semplice alimentatore AC / DC non magnetico." "

TPS7A78 è disponibile in un TSSOP a 14 pin, 5 x 6,5 mm.